Il giorno 25 Gennaio 2019 la classe V B del plesso “Giovanni di Napoli” ha avuto l’occasione di incontrare, per l’ampliamento dell’Offerta Formativa, lo scrittore, poeta e drammaturgo Rocco Taliano Grasso.

L’incontro ha entusiasmato tutti, alunni e docenti. Lo scrittore ha iniziato a raccontare della sua vita e del suo bisogno di comunicare, soprattutto, con i ragazzi, trasmettendo la sua passione per il teatro e la scrittura in genere. Un uomo davvero colto che non perde l’occasione per incontrare nuovi ragazzi per trasmettere loro pillole di saggezza, parole di fiducia e di speranza necessarie per essere protagonisti di un cambiamento significativo nella nostra di realtà. Il messaggio forte che è emerso dall’incontro è l’importanza del leggere e la necessità che ciò diventi un’occasione per tutti. Leggere vuol dire conoscere, relazionarsi con lo scrittore ma anche con tutti i suoi possibili lettori, vuol dire viaggiare, vuol dire giocare, vuol dire scoprire e sperimentare. La lettura e il libro è il nostro essere donne e uomini, grandi e giovani, che si aprono al mondo e alla relazione attraverso la scrittura e la lingua. È stata veramente un’occasione unica per discutere e chiacchierare con semplicità con un così grande scrittore.